Esercitarsi per il test inglese b2

esercitazione grammatica inglese

La certificazione linguistica B2 per la lingua inglese rappresenta uno dei sei parametri di valutazione fissati dal CEFR, voluto dal Consiglio d’Europa, con l’intento di delineare in modo netto ed oggettivo l’accertamento delle conoscenze relative alle lingue europee.

In quest’articolo ci soffermeremo sulle strategie ed i metodi di attuare per prepararsi in maniera efficiente per superare con successo il test B2 d’inglese.

La prima cosa da fare è attuare una sorta di full immersion nella lingua inglese per i mesi che precedono l’esame.

E’ innanzi tutto opportuno esercitarsi almeno un paio d’ore al giorno con esercizi grammaticali e di sintassi.

E’ inoltre utilissimo leggere libri o articoli in lingua inglese o ancora guardare film o serie tv in lingua originale con sottotitoli in inglese.

Nel complesso superare il test per la certificazione b2 in inglese non è complesso. Basta impegnarsi e seguire i consigli che andremo ad indicare di seguito.

 

Verifica il tuo livello d’inglese e leggi molto

 

La prima mossa da attuare è recarsi su internet e cercare test precisi ed approfonditi che ti permettano di verificare in maniera seria ed imparziale il tuo livello di preparazione.

Questo è un discorso che è fondamentale soprattutto se hai intenzione di conseguire la certificazione d’inglese b2 da privatista.

Con strumenti del genere potrai esercitarti ed in più ottenere una valutazione imparziale ed oggettiva del tuo livello in un dato momento. In questo modo eviterai anche di sostenere l’esame senza essere ancora sufficientemente preparato a dovere.

Altro punto chiave che ti aiuterà ad esercitarti per il test d’inglese b2 è la lettura.

Partendo dal presupposto che la certificazione b2 richiede conoscenze intermedie ed è essenziale per chiunque intenda insegnare inglese, per superare con successo l’esame è richiesta una spiccata capacità di comprensione dei testi scritti, l’abilità di dar vita a testi in lingua inglese e soprattutto la competenza di riuscire a dialogare in maniera naturale con un madrelingua inglese.

Una delle strategie per conseguire le tre competenze appena citate è senza dubbio quella di leggere il più possibile, magari aiutandosi con un traduttore a portata di mano, per approfondire la conoscenza di termini non ancora noti.

 

Esercitarsi intrattenendo dialoghi con madrelingua inglese

 

Un altro modo semplice ed efficace per esercitarsi, prima di conseguire la certificazione inglese di livello b2, è contattare un madrelingua per dialogarci, anche via web.

Esistono infatti una serie di social network specifici, creati proprio per far incontrare persone desiderose di imparare altre lingue, in modo semplice e soprattutto gratuito.

Parlare quotidianamente in inglese via chat o videochat è davvero uno ottimo esercizio per imparare la lingua.

 

Esercitarsi con manuali didattici

 

Sicuramente avrai già cercato online ed usufruito dei numerosi materiali didattici gratuiti disponibili sul web.

Tuttavia non dovresti sottovalutare l’importanza di acquistare manuali didattici, creati appositamente per aiutarti a superare il test inglese b2.

Esercitarsi con materiali appropriati, anche se richiede ovviamente un piccolo sforzo economico, è fondamentale per riuscire a conseguire con successo la certificazione b2 d’inglese.