Prendere un prestito online con prestiamoci.it

I prestiti online rappresentano ormai la nuova frontiera del mercato finanziario. Nei secoli precedenti le banche hanno costruito dei veri imperi basandosi proprio suiprestiti, elargiti solo a chi poteva dare le giuste garanzie per la restituzione. Basti pensare ai Medici ed ai Pazzi, nobili famiglie della Firenze Medievale che perfezionarono il sistema del cosiddetto prestito ad interesse. Ha funzionato così fino a pochi anni fa, quando le banche prestavano soldi ai loro clienti con tassi di interesse molto alti. Oggi però ci sono delle alternative molto valide, i prestiti online, che tagliano notevolmente i tempi di attesa ed offrono condizioni economiche sicuramente migliori rispetto agli istituti tradizionali.

Lo stesso concetto di prestito online si è evoluto sempre di più nel corso del tempo. Molte banche ed istituti finanziari fisici si sono “convertiti” a questa nuova pratica, proponendo prestiti online ai loro clienti con tassi di interesse molto più contenuti. Parallelamente stanno nascendo anche siti e piattaforme di prestiti online tra privati, con un meccanismo semplice ma estremamente efficace e vantaggioso per entrambe le parti. Da un lato c’è colui che richiede il prestito, dall’altro lato ci sono i prestatori che decidono su quali progetti puntare. Il vantaggio è reciproco poiché il richiedente il prestito può ottenere immediatamente il denaro di cui ha bisogno, restituendolo a piccole rate mensili e con interessi contenuti; il prestatore invece ottimizza il suo prestito, poiché riceve più soldi di quelli investiti.

Una delle migliori piattaforme di prestiti online attualmente presenti sul mercato finanziario è Prestiamoci.it, che ha un funzionamento molto intuitivo, lineare e trasparente. Prestiamoci.it permette ai suoi utenti di realizzare i loro sogni ed i loro progetti, potendo contare su un prestito immediato. Molti clienti hanno potuto organizzare il loro matrimonio, rinnovare la propria casa, acquistare un’auto nuova o completare il percorso di studi grazie ai prestiti online di Prestiamoci.it. Il processo di prestito è controllato da esperti analisti, che studiano la metodologia migliore adattandola e personalizzandola in base alle diverse esigenze degli utenti.

Come richiedere un prestito con Prestiamoci.it? Innanzitutto bisogna iscriversi sulla piattaforma come richiedente, e poi inviare i documenti necessari tramite email o fax. L’intera procedura avviene tramite web, che riduce notevolmente i tempi di attesa. Ciò rappresenta un grande vantaggio rispetto ai prestiti tradizionali, poiché per recarsi alla banca c’era il rischio di restare imbottigliati nel traffico, c’era il problema del parcheggio, bisognava aspettare il proprio turno ed infine richiedere il prestito, senza la certezza di ottenerlo. Tutti questi passaggi vengono bypassati con Prestiamoci.it, grazie al quale è possibile richiedere un prestito comodamente seduto sul divano di casa. La proposta è analizzata direttamente online, e viene data una risposta nell’arco di 24 ore.

Come funziona il processo di selezione di Prestiamoci.it? La piattaforma si affida ad un team di esperti analisti creditizi, che analizza la storia creditizia del richiedente. La solidità finanziaria del richiedente il prestito è fondamentale per Prestiamoci.it, che elargisce prestiti solo alle persone meritevoli. La trasparenza e la chiarezza sono requisiti imprescindibili per Prestiamoci.it, che ha costruito la sua credibilità propria sulla solidità. Se vengono elargiti prestiti a persone che non sono in grado di restituirli, i prestatori perdono i loro investimenti e crolla tutto il castello. Proprio per questo motivo la selezione è molto rigida. Il team di analisti, se riterrà che le credenziali del richiedente siano affidabili per richiedere il prestito, inseriscono la richiesta nel marketplace.

Qui entrano in gioco i prestatori, che nel marketplace hanno l’opportunità di visualizzare tutte le richieste di prestito. Dopo averle analizzate, i prestatori decidono su quale progetto puntare e quale richiedente finanziare. Il prestito resterà nel marketplace fino al raggiungimento della cifra richiesta, ottenibile grazie alle quote versate dai singoli prestatori. Quando si raggiungerà l’ammontare complessivo della cifra richiesta, il richiedente avrà il suo prestito e potrà firmare il contratto.

La trasparenza è uno dei fiori all’occhiello di Prestiamoci.it, poiché il richiedente per restituire il suo prestito dovrà pagare piccole rate mensili che non cambiano nel tempo. Nessuna fluttuazione economica o crisi finanziaria potrà modificare le rate, che non sono sottoposte a variazioni a differenza delle banche e delle finanziarie. Il debito verrà estinto con addebito diretto SEPA, garantendo una grande libertà al prestatore che non dovrà recarsi fisicamente presso una sede per ripagare il prestito.

vantaggi di un prestito con Prestiamoci.it sono soprattutto di natura economica. I prestiti vengono infatti elargiti con un TAN a partire dal 3,90% ed un TAEGa partire dal 5,40%. Nel momento in cui viene sottoscritto il contratto il richiedente è a conoscenza di tutti i costi previsti: il TAEG, il TAN, le commissioni di Prestiamoci.it, le imposte obbligatorie per legge e tutte le altre spese connesse. Tutto questo è finalizzato a garantire la massima trasparenza al richiedente, che non si ritroverà a dover pagare spese o costi aggiuntivi nascosti in qualche clausola minuscola ed invisibile.

I vantaggi sono notevoli anche per i prestatori, semplici persone che decidono di aiutare chi ne ha bisogno con l’opportunità di massimizzare ed ottimizzare i propri guadagni. Innanzitutto non ci sono intermediari, quindi il risparmio dei costi si trasforma in rendimenti più elevati per il prestatore. Già nel primo mese il prestatore riceve le quote del capitale e gli interessi maturati nel periodo dei prestiti finanziari. Il prestatore inoltre ha la possibilità di diversificare il suo portafoglio, minimizzando i rischi e scegliendo il progetto di prestito più convincente. Sul marketplace di Prestiamoci.it è possibile visualizzare tutte le informazioni relative alle singole richieste, in modo da scegliere a quali tassi di interesse elargire il prestito. Anche i prestatori dovranno iscriversi alla piattaforma e sottoscrivere il contratto.

I prestiti online stanno prendendo sempre più piede in Italia, grazie anche a servizi trasparenti e lineari come quelli offerti da Prestiamoci.it. Altra importante peculiarità di questa piattaforma di prestiti online riguarda la sfera della privacy. I dati sono conservati in un database assolutamente sicuro, cosa che garantisce la tutela della privacy sia dei prestatori che dei richiedenti il prestito. Completano il quadro un servizio estremamente efficiente, che da diversi anni ha oliato i meccanismi assicurando un funzionamento perfetto dell’intero sistema di prestiti online, sempre più diffusi nell’ambito dell’home banking.